Riunione Dinamica

Come Coordinare, Gestire e Partecipare Attivamente ad una Riunione


Le riunioni sono uno dei più grandi investimenti di tempo delle aziende, ma anche processi collettivi da saper gestire perchè siano produttive. Spesso ce ne lamentiamo, in alcuni casi cerchiamo di evitarle o non vediamo l’ora che finiscano. Le riunioni diventano “dinamiche” quando le persone che le conducono o che ne prendono parte sono venute in possesso di strumenti che permettono loro di avere un atteggiamento e un approccio mentale attivo, responsabile e creativo.

 

Obiettivi

L’obiettivo del seminario è di fornire le conoscenze sulle variabili da tenere sempre presenti per svolgere una riunione dinamica e gli strumenti pratici di comunicazione utili a renderla interessante, organizzata ed efficiente. Imparerete come generare “l’energia del coinvolgimento” per motivare i collaboratori alla partecipazione attiva.

 

A chi è rivolto

Tutti coloro che coordinano, gestiscono o delegano riunioni

 

Argomenti trattati

Durante il corso esploreremo i diversi tipi di riunoni e lo stile di conduzione appropriato per ciascuno di essi; vedremo quali strategie adottare per tenere sempre viva la partecipazione attiva dei convocati ma soprattutto come arrivare al termine di una riunione con risultati concreti raggiunti. Impareremo quanto il linguaggio adottato possa incidere sul buon esito di un meeting.

 

Il Programma del Corso “Riunione Dinamica: Come Coordinare, Gestire e Partecipare Attivamente ad una Riunione”

Perché fare una riunione dinamica: quale finalità
Che tipo di riunione?

  • Riunione
  • Tavola rotonda
  • Meeting
  • Conferenza
  • Convegno

Come organizzare e gestire una riunione dinamica
Fase di preparazione

  • Gli obiettivi
  • Il tempo a disposizione e il metodo
  • Chi invitiamo, chi partecipa
  • Che modalità di coordinamento utilizzare
  • Il coinvolgimento attivo dei protagonisti
  • I messaggi da veicolare
  • Modelli per strutturare le argomentazioni
  • La “scaletta” funzionale
  • Convocazione e remind

Aspetti creativi: unire logica e fantasia
Fase di gestione della riunione dinamica

  • Rompere il ghiaccio
  • Relazione e comunicazione
  • Il patto pre-riunione
  • Potere/fiducia
  • Il gioco degli sguardi
  • Il mediatore, il presentatore, il coordinatore
  • I ritardi
  • La flessibilità relazionale
  • Le parole chiave: i contenuti più importanti

Il linguaggio

  • Le parole killer
  • Il linguaggio positivo

Il ritmo: variazione non fretta
Il tempo, risorsa e vincolo: il dono della sintesi
Le interferenze e i contrasti: alimento principale di una riunione riuscita
Le domande e le obiezioni

  • Le obiezioni pretestuose, le obiezioni chiarificatrici
  • La gestione delle obiezioni: dal piano emotivo al piano razionale

Essere presenti nel presente

  • Alzare la soglia di concentrazione
  • Alzare la soglia di memorizzazione
  • Le reazioni dei partecipanti
  • L’ascolto attivo dei segnali: passivo, debole, aggressivo, puntualizzante
  • I “colpi di scena”

La riunione indisciplinata e le regole
Il contributo attivo di tutti
Fase di chiusura della riunione dinamica

  • Verifica del coinvolgimento attivo
  • Motivazioni, debriefing
  • Le conclusioni operative
  • Verifica delle aree d’intervento con azioni e attività calendarizzate

Il dopo riunione

  • L’effettiva efficacia
  • L’analisi della riunione e le future strategie di progettazione e di coinvolgimento

 

Edizioni Corso ID 2008

SEDEDALAL
Milano 16/10/2017 17/10/2017


Contattaci se hai bisogno di Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

ID del Corso (richiesto)

Azienda

Il Tuo Numero Telefonico (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30/06/2003 n°196

Iscrivimi alla newsletter

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Informazioni sul Corso
  • Id del Corso:2008
  • Costo:€ 1315 (+IVA)
  • Documentazione:Pdf Corso
  • Giorni:2
  • Timings:dalle 9.30 alle 17.30

Corsi Correlati