social-recruiting

Una pagina Facebook aziendale coinvolgente e di successo può migliorare di molto la visibilità del tuo marchio. Il social ti permette di mettere in evidenza la storia della tua azienda, i valori, i servizi e i prodotti, interagendo con un vasto pubblico e raggiungendo nuovi potenziali clienti.

Una pagina Facebook è oggi un elemento fondamentale per le imprese. Le principali statistiche social parlano chiaro: in questo preciso momento gli utenti attivi su Facebook, solo considerando l’Italia, sono circa 29 milioni, un bacino di potenziali clienti di proporzioni gigantesche.

I canali Social possono influenzare il pubblico di ogni azienda. Poter entrare in contatto con nuovi clienti e fidelizzarne altri già acquisiti può essere un buon metodo per aumentare il fatturato. Avere una pagina Facebook efficiente significa proprio questo.

In questo post, abbiamo pensato di dare qualche suggerimento per avere una pagina Facebook aziendale di successo.

    1. Pubblica solo contenuti di qualità. Cerca di catturare e pubblicare i momenti e le notizie davvero significative riguardanti i tuoi prodotti o servizi. Presta attenzione ai testi, nulla salta più all’occhio di un brutto errore grammaticale.
      Assicurati sempre che i contenuti siano davvero informativi. Non si tratta di improvvisare ma di gestire il canale Facebook con un calendario editoriale preciso. Il calendario editoriale è un documento che ti consente di pubblicare tutti gli interventi nel miglior modo possibile. Ad esempio, qual è la migliore soluzione sui social? Nel caso di una pagina Facebook puoi gestire un equilibrio fatto di link propri, notizie interessanti, citazioni, visual e video.
    2. Scegli delle immagini di profilo e copertina di ottima qualità. Oltre al contenuto scritto, l’attrattiva di una pagina aziendale dipende in gran parte dalle immagini di copertina e dalle immagini dei post.
      L’immagine di copertina è il primo elemento che gli utenti vedono quando arrivano sulla tua pagina Facebook. È un po’ come il tuo biglietto da visita: deve colpire, deve essere originale e deve centrare il bersaglio. Si tratta in sostanza della vetrina che rappresenta te o la tua azienda sul più grande e importante dei social network. Puoi ottenere più Mi piace se la tua immagine di copertina racconta chiaramente alle persone i beni/servizi che offre la tua azienda.
      Mantenere un giusto equilibrio tra i contenuti scritti e le immagini può aiutarti a ottenere un discreto numero di Mi piace.
    3. Cura la sezione informazioni della pagina. Questa sezione le persone ad identificare la tua attività aumentando così la tua credibilità. La parte dedicata alle informazioni della Pagina Business è molto importante e va compilata con molta attenzione perché i dati inseriti sono fondamentali per far capire ai fan e potenziali clienti chi siete, dove siete e di cosa vi occupate. Dedica del tempo alla composizione della descrizione breve della pagina. Questa è una bella palestra per iniziare a descrivere di cosa si occupa la tua azienda, perché 155 caratteri sono pochi.
    4. Pubblica dei video ogni tanto. Video Pills Master VIPNon basta essere presenti, ci vuole interazione e una delle forme di coinvolgimento più efficaci è il video.Con i video partiamo già in vantaggio rispetto ad altri contenuti ma pubblicare un video qualsiasi non significa successo assicurato. Per emergere nel marasma di stimoli offerti dalla rete, il nostro contenuto deve avere qualità e quantità. Quanto deve essere lungo un video? Dipende dalla piattaforma. Nei social a fruizione più “immediata”, di norma si tende a massimizzare l’engagement nei primi 6 secondi, tempo oltre il quale l’attenzione dell’utente comincia a calare.
    5. Aggiungi un tasto call-to-action alla tua immagine di copertina. Nel 2014, Facebook ha lanciato una nuova funzionalità che ti permette di aggiungere uno tra sette tasti con la call-to-action sulla tua immagine di copertina. Puoi scegliere tra le diverse opzioni, a cui poi dovrai aggiungere l’URL di destinazione: “Iscriviti”, “Acquista ora”, “Contattaci”, “Prenota subito”, “Usa l’applicazione”, “Guarda il video”, “Gioca”. Se desideri tenere sotto controllo i risultati delle CTA su Facebook, i metodi sono due. Il primo è quello di monitorare la pagina delle statistiche del social, il secondo, invece, è quello di guardare il codice di tracciamento UTM dell’URL inserita al momento della scelta del bottone: tramite l’analisi di quel codice potrai sapere quanto ha fruttato la tua call-to-action.

Vuoi approfondire? Scuola di Palo Alto ti propone il corso Facebook Energy.

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.