Sono il canale di comunicazione online per eccellenza. Amati e odiati allo stesso tempo, i Social Network hanno rivoluzionato il modo di rivolgersi al proprio pubblico di riferimento. Come comunicare in maniera efficace sui Social Network?

come comunicare sui socialGli step per avere un approccio efficace a questo mezzo di comunicazione sono semplici ma occorre ritagliarsi del tempo per seguirli.

  1. L’ascolto: una comunicazione di qualità non può prescindere dalla fase di ascolto. Immagina di avere davanti a te un cliente in difficoltà. Come puoi capire qual è il problema senza rimanere in ascolto? La stessa cosa accade sui social. Ogni utente ha qualcosa da dire, ascoltiamo il nostro target in modo tale da fornire le informazioni e i contenuti che preferisce. Ascoltare spesso significa analizzare. I social ad oggi forniscono il feedback che ci occorre per fare le nostre scelte. Gli strumenti di analisi ci sono, usiamoli.
  2. La risposta: la risposta non solo è necessaria ma è opportuno che sia quanto più “tempestiva” possibile. L’indifferenza volontaria o per mancanza di tempo, andrebbe a far fallire la permanenza sul mercato online. Rispondi a tutti i commenti o alle critiche che gli utenti sono soliti lasciare. Non ignorare mai nessuno, neanche le critiche feroci, l’utente ha bisogno di essere rassicurato e gratificato. Immagina di essere davanti allo stesso cliente di prima, quello in difficoltà. Mentre esprime il suo problema, un buon negoziante ascolta e annuisce e poi risponde con educazione. Il meccanismo è sostanzialmente lo stesso.Le risposte dovrebbero essere date non oltre le due ore dalla pubblicazione sui social network.
  3. Il tono: informale o formale? Lo scopo è quello di implementare un tono adeguato al tuo brand e di portare con il tempo le persone all’azione: conversioni verso il sito web, aumentare l’engagement sui social media, far nascere in loro il desiderio di visitare l’azienda. Sarebbe bene non scegliere mai un tono troppo austero e distaccato. Se rispondi utilizzando il “Tu”, distruggi automaticamente il muro di diffidenza innalzato dallo schermo che ti divide dal tuo interlocutore.
  4. La domanda/lo stimolo:  questa è sempre una buona idea. Fare domande al tuo pubblico, proporre dei sondaggi, degli argomenti di discussione porta sempre gli utenti a sentirsi coinvolti e li predispone al rispondere agli stimoli futuri. Quasi tutti i social più importanti offrono l’opportunità di creare quesiti per gli utenti. La risposta non tarderà ad arrivare. Cerca di dare seguito alla risposta, magari pubblicando qualche risultato.domanda sui social

Questi sono semplici suggerimenti. Lasciaci un commento se vuoi aggiungere qualcosa.

Vuoi imparare ad utilizzare i social in maniera professionale? Il corso Social Media Geek è quello che fa per te!

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.