La tua azienda ha pochi secondi per fare una buona impressione su Instagram. Devi farli fruttare al massimo. Ecco qualche consiglio per aiutarti ad avere un profilo aziendale efficace e ottimizzato.

  1. coca cola instagramScegli una foto profilo di qualità, che rifletta il tuo brand o la tua persona se sei un libero professionista. Scegli un logo immediatamente riconoscibile. Il tuo logo è anche la soluzione più semplice perché ti aiuta a rimanere visivamente coerente su tutti i tuoi canali social. Tuttavia, se sei un imprenditore o un blogger, scegli una tua foto che comunichi chi sei e di cosa ti occupi. Da un punto di vista tecnico, assicurati che la tua foto del profilo sia di alta qualità, non pixelata e che sia perfetta su qualsiasi dispositivo. Attualmente, le dimensioni di Instagram per un’immagine del profilo su dispositivi mobili sono 110 x 100 pixel. Tuttavia, poiché le foto del profilo sono più grandi sul desktop, carica un’immagine più grande, che Instagram ridimensionerà automaticamente.
  2. Includi una parola chiave con il tuo nome e cognome o il nome del Brand: per assicurarti che le instagram-profilepersone possano trovarti, assicurati che il nome che condividi su Instagram sia in realtà il tuo nome, non il tuo nome utente Instagram . La motivazione è semplice: le persone che ti cercano su Instagram useranno il tuo vero nome o il nome della tua azienda. Poiché gli utenti di Instagram cercano anche parole chiave, inserire una parola chiave nel tuo nome triplica i tuoi punteggi di ricerca. Anche se il tuo nome utente non contiene la parola chiave, le persone possono comunque trovarti attraverso la parola chiave nel tuo nome. Per scegliere le parole chiave per il tuo nome, pensa alle parole chiave target che i tuoi potenziali follower potrebbero utilizzare per trovare account di loro interesse. Per esempio, se vuoi attirare un pubblico di destinazione con sede a Milano, aggiungi la parola “Milano” accanto al tuo nome. Quindi le persone possono trovarti digitando il nome della città nella barra di ricerca Persone.
  3. Incorpora le parole chiave target anche nella Biografia/Descrizione: poiché la tua biografia su Instagram ha pochi secondi per fare un’ottima prima impressione, rendere la tua biografia facile da scansionare aiuta le persone a capire rapidamente di cosa ti occupi. Le parole chiave di destinazione devono diventare le tue migliori amiche perché chiariscono il tipo di contenuto che le persone possono trovare sul tuo account. Dovresti anche sfruttare la funzione recente di Instagram che ti consente di aggiungere hashtag e collegamenti al profilo nella tua biografia . È un luogo perfetto per promuovere il tuo hashtag di brand. Poiché le persone possono anche seguire il tuo hashtag , la tua Community a quel punto includerebbe non solo i follower del tuo account, ma anche i follower del tuo hashtag di brand.
  4. Aggiungi una call to action: poiché Instagram vuole che i suoi utenti rimangano sulla piattaforma, i posti in cui puoi inserire URL che indirizzano il pubblico a domini esterni sono limitati. Attualmente, se hai più di 10.000 follower, puoi inserire un collegamento nelle Storie e indirizzare il traffico da lì, ma questa tattica ovviamente non funziona per account più piccoli. La tua biografia su Instagram è la tua unica opportunità per indirizzare organicamente il traffico al tuo dominio o alla tua offerta speciale.Inserire un un collegamento a un sito Web o a un post di un blog è un ottimo inizio. Tuttavia, se promuovi varie offerte ogni settimana e desideri inviare follower a pagine di prodotti specifici, cambiare costantemente i link nella tua biografia diventa difficile. Ci sono dei servizi come Linktree che possono però aiutarti.

    Ci sono molte altre cose che puoi fare per migliorare il tuo profilo aziendale, Scuola di Palo Alto ti propone un corso che ti aiuterà a concretizzare questi consigli.

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.