Hai scattato la foto perfetta per i tuoi social, l’angolazione è strepitosa e sei contento della composizione: è tempo di post-produzione! Occorre modificare la foto e mettere in risalto i migliori elementi, colori e nitidezza dell’immagine. Il modo più semplice per modificare le tue foto è con i Preset fotografici, basta un semplice clic.

In questo blog post, analizzeremo i seguenti aspetti legati al CRM Manager:

cos'è un presetCos’è un Preset?

La post-produzione è inevitabile, una parte fondamentale ed irrinunciabile del processo creativo dietro ad ognuna delle nostre fotografie. Il Preset non è nient’altro che un kit di pre-impostazioni da applicare alle fotografie. Il preset si può utilizzare solo con Lightroom (sia in versione software o desktop che dir si voglia, in sostanza per computer, sia in versione mobile per l’applicazione pensata per i nostri smartphone).

L’app più utilizzata per utilizzare i Preset è senza dubbio Lightroom di Adobe.

Puoi scaricare e installare i preset in Lightroom. Quando farai clic su un particolare preset nel modulo di sviluppo, le impostazioni del Preset scelto verranno applicate a quella foto. Con un solo clic, la tua foto può essere modificata cambiando colori, tonalità, ombre, contrasto, grana e altro ancora. La bellezza dell’utilizzo dei preset è la coerenza di stile, gestione del tempo e semplicità che apportano alle sessioni di editing. Se trovi impostazioni predefinite adatte al tuo stile, puoi velocizzare notevolmente il lavoro di editing e ottenere i colori e l’aspetto desiderati senza dover modificare ogni foto singolarmente. I preset di Lightroom sono una buona base, ma spesso è comunque necessario apportare diverse regolazioni a ciascuna foto per ottenere l’effetto desiderato.


lightroom-presetsPerchè utilizzare i Preset?

Una delle parti migliori sull’uso dei Preset è la possibilità di modificare in blocco un gruppo di foto simili. Se hai scattato 200 foto al sole di mezzogiorno in spiaggia, tutte con un’illuminazione simile, invece di modificare ogni foto singolarmente (azione che richiede ore) puoi applicare un Preset di Lightroom a tutte le foto inserendolo in una foto e facendo clic su “Sincronizza impostazioni” in Adobe Lightroom. Naturalmente, è importante trovare il giusto preset per la tua serie di foto.

Ogni foto è diversa ma se si modifica ogni singola foto in un batch in modo diverso, si otterrà una raccolta di foto priva di coerenza e ai follower piace la coerenza.  Aggiungendo un Preset su tutte le foto e personalizzando dove è necessario, il feed avrà un tema e uno stile univoco e immediatamente riconoscibile.

I Preset ti aiutano anche a risparmiare tempo. Generalmente la modifica di una foto da zero può richiedere da un minuto a dieci minuti. Moltiplicalo per 200 foto e saprai quanto tempo potrai risparmiare.

Avere un feed uniforme al giorno d’oggi a cosa serve?
Serve ad avere una propria identità, una propria riconoscibilità, una propria firma insomma. Il preset può tranquillamente rappresentare una firma stilistica per un instagrammer.

E’ importante dire che il preset non farà di te un bravo fotografo, la fotografia deve essere un buon prodotto già in partenza, bisogna avere già un ottimo scatto prima ancora di pensare alla post-produzione.

Infine, ma non per questo meno importante, non basta applicare ad uno scatto un preset, bisogna sempre e comunque andare a lavorare sui dettagli per rendere perfetta l’immagine che regalerai al tuo pubblico.

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.