Team Building: i 7 motivi per cui è così importante

team-buildingTeam building significa letteralmente “costruire un gruppo”. In questo post ti spiegherò perché questa attività è così importante per la tua azienda e quali sono i vantaggi di un team building efficace.

Le attività di team building si riferiscono a specifiche metodologie sviluppate per lavorare sui gruppi ed in particolare su team di lavoro task-oriented al fine di migliorare la capacità di tali gruppi di lavorare in team ( team working ) e di conseguenza migliorare i risultati da gruppo di lavoro.

Immagina una squadra di calcio. Tutti i giocatori hanno ruoli differenti ma tutti sono importanti ai fini della vittoria.

Perchè sono così importanti le attività di Team Building Aziendale?

  1. Formano le persone per migliorare la loro capacità di lavorare in team. Hai capito bene, la formazione in questo caso gioca un ruolo fondamentale. Le metodologie di team building arrivano dalla formazione esperienziale e sono molto sviluppate all’estero, soprattutto in Usa e nel Nord Europa, dove esistono e vengono praticate da più di mezzo secolo. In Italia sono arrivate più tardi ma si stanno diffondendo grazie alle competenze acquisite da Trainer che si occupano proprio di questo.
  2. Aiutano a creare “lo spirito comunitario aziendale” che è di fondamentale importanza per far funzionare nel modo corretto le aziende.
  3. Migliorano le relazioni fra colleghi: perché andare al lavoro felici non significa solo essere gratificati da ciò che si fa o dal proprio stipendio, ma significa anche passare bene il proprio tempo in azienda.
  4. Coinvolgono tutti: gli obiettivi di lavoro devono essere condivisi con tutti i componenti del team, che si sentiranno così più uniti e coinvolti.
  5. Creano obiettivi comuni: condividere con il team gli stessi obiettivi e i risultati raggiunti è di fondamentale importanza per poter fare team building aziendale. Ciascun componente del team si sentirà realizzato nel perseguire un fine comune che rafforzerà anche il senso di appartenenza.
  6. Rafforzano la fiducia nell’altro: le attività di team building partono dal presupposto che il rispetto e la fiducia nell’altro siano sempre un valore aggiunto. Rispettare i ruoli e avere fiducia nel lavoro altrui significa interagire con più facilità. Si parla infatti anche di Trust Building.
  7. Insegnano ad evitare di prendersi i meriti di altri a favore della celebrazione di successi collettivi: il successo del gruppo o il raggiungimento di un obiettivo non è mai merito solo di uno ma dell’intero gruppo di lavoro.

lavorare in teamI vantaggi del team building sono innegabili ma occorre affidarsi ai formatori giusti. Quando il lavoro in team è necessario, le differenze tra un team che funziona e un team in conflitto sono evidenti. Guidare un team in conflitto può voler dire non raggiungere l’obiettivo prefissato. Certamente le caratteristiche individuali di ciascuno e un corretto mix di competenze rappresentano un buon punto di partenza, ma c’è tanto altro che un leader può fare per sviluppare le performance del proprio team. Scuola Palo Alto, a questo proposito, ha creato un corso per la creazione di un team di successo per comprendere le metodologie migliori di gestione di un team.

Fare team building significa avere un’opportunità in più per riflettere sui limiti e le capacità della squadra  Rendere il clima aziendale più sereno significa inoltre incrementare la serenità dei lavoratori e la loro produttività.

Ma come aumentare la produttività grazie al Team Building?

Vi sono diversi modi per creare dei team affiatati e aumentare la produttività attraverso la valorizzazione dei punti di forza di ognuno.

  1. attività all’aria aperta: stimolano la fantasia e abbassano i livelli di stress che all’interno di un contesto lavorativo possono anche essere alti. Tra questo tipo di attività troviamo: arrampicata, caccia al tesoro, escursione, giochi da boy scout, kart, outdoor cooking, parchi divertimento e sport di squadra in generale.
  2. attività culturali: uniscono alla formazione il valore dell’esperienza condivisa.
  3. attività avventura: trovarsi in situazioni di rischio e di pericolo, dove l’intervento di ognuno è fondamentale per la buona riuscita dell’impresa, accelera l’unione, crea fiducia e aumenta il rispetto che si ha dell’altro. Ne sono un esempio i corsi di sopravvivenza.
  4. attività rilassanti: in questa categoria rientrano attività come: aperitivi, cene, giochi da tavolo, giochi di ruolo, meditazione, bowling.
  5. attività creative e ludiche: situazioni più originali che stimolano la creatività. Tra le più quotate troviamo l’Active painting, costruzioni con i Lego, risoluzioni di enigmi, movie making sono attività di team building creativi che avranno un effetto benefico sulla produttività aziendale.

Hai avuto esperienze di team building? Quali vantaggi hai portato con te?

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.

Lascia un commento