Smart Management – 1g

600,00 (+IVA)

Attraverso i concetti e i paradigmi della semplicità si potrà osservare la propria organizzazione da una diversa angolazione per poi disporre delle leve
d’intervento organizzativo orientate alla liberazione di risorse strategiche, alla valorizzazione degli asset (umani e tecnologici), alla generazione di nuovo valore per i clienti: prodotti e servizi semplici!

Svuota
COD: 1917 Categoria: Tag:
Per acquisti multipli si applica uno sconto del 15%

Obiettivi

Il corso permette di comprendere le dinamiche e i fattori che caratterizzano gli attuali scenari ad alta complessità, i rischi e le opportunità per le imprese, le leve concettuali e operative a disposizione per ridurre le complicazioni interne, in particolare nei delicati processi di trasformazione digitale.

A chi è rivolto

Amministratori delegati, direttori generali, responsabili risorse umane e organizzazione, responsabili innovazione, responsabili servizi ai clienti, direttori IT. Manager e imprenditori che vogliono liberarsi dal “colesterolo cattivo” che si è stratificato nella propria organizzazione.

Il Programma

Complessità è cosa diversa da complicazione

  • Differenza tra complessità e complicazione
  • I costi della complicazione
  • La burocrazia che uccide le aziende
  • Il potere della semplicità

L’organizzazione è movimento

  • Governare la complessità
  • Flusso delle relazioni e velocità di movimento
  • L’adattamento dinamico agli stimoli esterni
  • Flussi informativi e cambiamento

Possiamo misurare la semplicità?

  • Semplicità e percezione
  • Esperienza d’uso di un prodotto o servizio
  • Semplicità: se la puoi definire, la puoi misurare

L’organigramma non è l’organizzazione reale

  • Capire il contesto, eliminando “il cosa non fanno le persone”.
  • Individuare i manager integratori, eliminando incrostazioni burocratiche
  • Dare potere in trincea, eliminando i facili alibi
  • Aumentare la cooperazione e ridurre i “monopoli di conoscenza”.
  • Anticipare l’ombra del futuro, eliminando il “ci penserà qualcun’altro …”.
  • Premiare chi coopera, penalizzando l’autosufficienza

Trasferire la complessità residua nelle tecnologie in cambio di innovazione di valore

  • Quali opportunità ci offrono le tecnologie digitali per la gestione della complessità residua
  • La semplificazione organizzativa
  • L’innovazione tecnologica che crea valore
  • La semplicità che genera innovazione di valore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Smart Management – 1g”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi sapere se questo corso fa per te?

NOME/COGNOME

E-MAIL

IL TUO MESSAGGIO