Come ampiamente dichiarato già a Febbraio di quest’anno, Google ADS ritirerà la metrica della posizione media dal pannello di amministrazione a partire dalla settimana del 30 Settembre 2019.

Questa metrica va in disuso a causa della “poca chiarezza” della stessa: Google consiglia di utilizzare la percentuale delle impressioni superiori ed assoluta sulla rete di ricerca che forniranno una visione più chiara di dove appaiono gli annunci.

A cosa dobbiamo stare attenti?

Citiamo qui di seguito una parte dell’articolo del blog:

A seguito di questa modifica, a partire dalla settimana del 30 settembre 2019 verranno disattivati i seguenti elementi:
1. Regole che utilizzano la posizione media
2. Colonne personalizzate che utilizzano la posizione media
3. Rapporti salvati che applicano filtri in base alla posizione media
4. Filtri salvati con la posizione media
5. Set di colonne salvati
6. Rapporti salvati che utilizzano la colonna Posizione media, ma non applicano filtri in base a questa
7. Prospetti che utilizzano la posizione media nelle dashboard

Marco Mutti

Marco Mutti

Nato a Pavia dove si è laureato, dopo una forte esperienza commerciale dirigendo con successo la GDO food in Spagna, bazzica il mondo del web marketing da più di 20 anni; ha visto, studiano, vissuto ed analizzato tutte le evoluzioni di questo mondo in tutti questi anni… Ha lavorato per tanti anni in una nota azienda digital italiana, sviluppando business internazionali in Spagna, Francia, Brasile, UK, Germania, Olanda e altri mercati mondiali. Varie esperienze all'estero nonché spiccate doti comunicative completano il profilo professionale di Marco
Marco Mutti

Ultimi post di Marco Mutti (vedi tutti)