Scrum è “un framework per sviluppare e sostenere prodotti complessi”, così viene definito dalla guida ufficiale.
Fa parte delle metodologie Agile, di cui è la versione più diffusa.

Detto in parole povere, Scrum è una metodologia di lavoro che si fonda sul controllo empirico dei processi, le decisioni si prendono in funzione dell’esperienza.

Il nome della metodologia viene dal mondo del Rugby e indica la cosiddetta mischia, quella situazione di gioco in cui i giocatori spingono tutti nella stessa direzione, in gruppo compatto.

Esattamente come in questa situazione di gioco, lo scopo di Scrum è quello di far lavorare il team tutto insieme.

Concretamente, come funziona Scrum?

In un team Scrum esiste una leadership condivisa e una conseguente divisione delle responsabilità. Essere leader vuol dire trovare il problema e mettere insieme le persone giuste per risolverlo. Chiunque nel team abbia la capacità di vedere un problema in anticipo, ha anche la possibilità di avere un ruolo da leader per la soluzione.

Scrum struttura il lavoro in cicli chiamati Sprint che durano da una a quattro settimane, al termine dei quali il team rilascia funzionalità immediatamente testabili. I cicli sono timeboxed, il che significa che hanno durata fissa nel tempo, non possono essere estesi e terminano anche se il lavoro non è stato ultimato.

scrum-sprintLa metodologia Scrum nasce per lo sviluppo software ma ormai è applicata in molti altri reparti aziendali per lo sviluppo di qualsiasi tipologia di progetto.

Proprio per aiutare i Project Manager e l’organizzazione aziendale nella gestione di “progetti complessi”, sono state introdotte metodologie e tecniche evolute di project management: il metodo AGILE e SCRUM.

principi che devono essere rispettati affinché un metodo possa definirsi Agile sono:

1. Gli individui e le interazioni più che i processi e gli strumenti.
2. Il software funzionante più che la documentazione esaustiva.
3. La collaborazione col cliente più che la negoziazione dei contratti.
4. Rispondere al cambiamento più che seguire un piano.

Scrum è il metodo Agile più diffuso, particolarmente indicato per progetti complessi ed innovativi.

Un metodo che si basa sui principi della trasparenza, dell’ispezione e dell’adattamento.

Scrum permette così di fare il doppio delle cose in metà del tempo grazie al suo approccio incrementale che rende immediatamente visibile a tutti la progressione del lavoro.

Desideri applicare Scrum in azienda? Scuola di Palo Alto può guidarti con un corso studiato appositamente per approfondire la metodologia e integrarla in qualsiasi reparto.

Georgia Conti

Georgia Conti

Georgia si dedica al digital marketing dal 2005. In pochi anni ha costruito un marchio che ha portato al successo grazie alle sue abilità nel gestire numerose Social Community. Libera pensatrice per scelta, si dedica allo studio di tutte le digital news per riportarle al pubblico di Scuola di Palo Alto in maniera semplice ed efficace. Il digital marketing è pane quotidiano per i suoi denti.